BIOGRAFIA
Alanis Nadine, figlia di Alan e Georgia Morissette, nasce ad Ottawa, Canada, il 1° Giugno 1974. Alan è franco-canadese e il preside di una scuola superiore, mentre Georgia è ungherese ed insegnante. Alanis è la terza di tre fratelli: ha un fratello più vecchio di nome Chad e un fratello gemello di nome Wade più vecchio di Lei di 12 minuti. Benchè il nome Alanis sia greco (vuol dire "parcheggio custodito"), Alanis Morissette ha dichiarato di non avere origini elleniche. Sembra inoltre che Alan Morissette abbia voluto dare a sua figlia una versione femminile del suo nome, sicuramente un pò più carino che non la versione più comune: Alanna. Alanis ha amato ballare e recitare sin da quando era bambina e probabilmente ancora oggi queste passioni non sono spente in Lei visto il suo istrionismo durante i concerti e la sua avventura cinematografica nel film di Kevin Smith "Dogma".
Inizia imparando la danza e il jazz all'età di 7 anni, scrivere canzoni a 9 anni e facendo teatro sin da piccola, inclusa una parte nella sit-com "You can't do that on Tv" (Non puoi fare questo in Tv) quando aveva 11 anni. All’ età di appena 10 anni Alanis diventa protagonista di uno show per ragazzi (qualcosa come il Disney Channel, per intenderci). Il successo che ottiene fra i suoi coetanei potrebbe indurre a far credere che la canadese sia destinata a diventare famosa grazie alla carriera televisiva. Ma non è così: infatti la sua passione principale è la musica.
Alanis da piccola ammirò la musica e il personaggio di Olivia Newton John (protagonista del film "Grease" insieme a John Travolta) e George Michael.
Con l'aiuto di un amico di famiglia che era nel mondo della musica, Alanis ha registrato il suo primo singolo quando aveva solo 11 anni. Il pezzo si chiama "Fate stay with me" (Fato stai con me), ed è stato prodotto interamente con i suoi soldi, sotto la sua etichetta indipendente LAMOR records (Alanis/Lindsay = LA; Morgan/Morissette = MOR). Nonostante tutto la canzone non è stata un grande successo ma ha ottenuto qualche "passaggio" sulle radio canadesi. All'età di 13 anni, Alanis ha incontrato Leslie Howe (che faceva parte del gruppo "One To One"), ed hanno cominciato a comporre musica insieme. Grazie anche a questo incontro, all'età di 16 anni firma il suo primo contratto con la MCA e registra il suo primo album, "Alanis" nel 1990. Un album che vanta la collaborazione di una coreografa di fama, ma anche cantante, del calibro di Paula Abdul. Pubblicato nel 1991, l'album diventa Disco di Platino in Canada.
Alanis vince anche un "Juno Awards", l'equivalente canadese dei Grammy americani, in qualità di "artista donna più promettente". Il suo primo video è stato fatto per questo album, il singolo è "Walk Away" e il video è stato girato a Parigi presso la Torre Eiffel. Malgrado il successo raggiunto siamo di fronte a qualcosa di ben diverso da quel tipo di stile che farà ottenere ad Alanis il successo planetario. L’album è infatti composto da canzoni pop estremamente orecchiabili che sono indirizzate ad un pubblico giovane. All'età di 14 anni Alanis aveva un appartamento tutto suo e frequentava la Glebe High School di Ottawa.
Il suo secondo album si chiama "Now Is The Time" (Adesso è il momento) ed è stato pubblicato dalla MCA alla fine del 1992. Anche questo è stato Disco di Platino in Canada. Alanis avrà pensato che la formula vincente non avrebbe subito cambiamenti ed è per questo che lo stile dell’album non è differente da quello precedente. L’album però non ottiene il successo che ci si aspettava. Quello era un periodo di rinnovamento per la musica (nel 1991 era stato pubblicato Nevermind dei Nirvana) il movimento grunge era nel pieno della sua diffusione, serviva un debutto mondiale con un qualcosa di forte impatto.






Malgrado fosse abbastanza conosciuta in Canada, Alanis era una sconosciuta negli Stati Uniti. I suoi successi più grandi finora erano stati cantare l'Inno Nazionale ad una partita degli Ottawa Senators, oltre ad eseguirlo tutte le mattine presso la sua scuola, e cantare la sua canzone "Too Hot" (Troppo Caldo) in occasione degli NHL Awards nel 1992. Alanis è anche apparsa nel film per la Tv "Just one of the girls" nel 1993, del quale Corey Haim era il protagonista. Per il film eseguì "Feel Your Love" dal suo primo album. La svolta avviene quando Alanis decide di trasferirsi a Los Angeles. Tutto cambiò radicalmente quando Alanis firmò con la casa discografica di Madonna: la Maverick Records. Dopo aver cercato di scrivere la propria musica insieme a parecchi altri autori, Alanis finalmente incontrò Glen Ballard ed immediatamente i due capirono che erano fatti l'uno per l'altra. La sua terza pubblicazione "Jagged Little Pill" (JLP) (Piccola pillola ubriacante) del 1995, ha mostrato una Alanis molto diversa da quella dei precedenti due album. I testi delle canzoni presenti in questo lavoro sono molto più maturi, significativi ed amari ma sopratutto si servì di una band reale abbandonando le macchine e i suoni elettronici. L’album è un lavoro pressoché perfetto e si dimostra ben presto un successo clamoroso e tutt'oggi risulta essere l'album di esordio sul mercato mondiale di maggior successo di tutti i tempi con 26 milioni di copie vendute. "JLP" ha vinto 4 Grammy Awards nel 1996: Best Rock Album, Best Rock Song, Best Female Rock Vocal Performance and Album of the Year. Se da una parte c’è il successo, dall’altra non mancano le critiche: alcuni considerano troppo “forti” i testi della cantante ventunenne. In patria poi viene accusata di essersi trasformata in artista alternativa solo per inseguire il successo e non per vera vocazione. Sono tanti i tour intrapresi dopo la pubblicazine di JLP. Ma forse è proprio il successo, i suoi fan e lo sconvolgimento della sua vita che fanno cadere Alanis in un momento di depressione. Prende una lunga pausa e ne approfitta viaggiando per capire se stessa e quello che desidera fare davvero. Intraprende così un viaggio in India e partecipa a una gara di triathlon per testare la sua resistenza. I concerti sono ormai pochi (si ricordi il concerto a favore del Tibet e del Bangladesh).
Con l'uscita di "Supposed Former Infatuation Junkie (SFIJ - Sospetto ex-appassionato da infatuazione) nel novembre 1998, Alanis va ancora forte, anche se non riuscirà ad eguagliare il successo di JLP. L’album però non delude anzi rassicura sul talento e sulla caparbietà di una vena molto felice. Diciassette canzoni nelle quali sono state sperimentate nuove atmosfere che si sposano perfettamente con i profondi e mai banali testi che Alanis scrive. Tra singoli tratti dall’album spicca "Thank U", omaggio all’India, e "So Pure" (di cui Alanis assume anche il controllo della regia del videoclip).
La Morissette torna alla vecchia passione per la recitazione tanto che arriva ad interpretare la parte di Dio nel film Dogma.
Dopo l'uscita di SFIJ scrive un singolo, "Uninvited" che si può considerare la colonna sonora più bella del mondo, tratta dal film "City of Angels". Con "Uninvited" ha vinto 2 Grammy Awards. Il 1999 è l’anno di uscita del raffinato MTV Unplugged. L'8 marzo è stato proclamato l'Alanis Day per l'Ottawa, in Canada e le sono state consegnate le chiavi della sua città natale. Dopo una lunga attesa di quattro anni Alanis, anche per zittire quelli che pensavano ad un suo ritiro, pubblica da sola l’album "Under Rug Swept" (URS - Sotto il tappeto spazzato). L’album è composto di undici canzoni e talvolta, durante un attento ascolto, dai testi e dalla musica riaffiora quella grinta che in JLP animava pezzi come "You Oughta Know". Alanis si fa conoscere meglio come songwriter.