EPISODIO 8 : Deimos F3, robot scomponibile

Il Barone Ashura torna mestamente alla base dopo l'ennesimo tentativo fallito per distruggere Mazinga Z; ad accoglierlo con sguardo severo c'è il dottor Hell. Quest'ultimo non perde tempo e dopo aver rimproverato il subalterno gli mostra subito la sua ultima invenzione: Deimos F3, un robot scomponibile; è sufficiente premere un bottone e questo robot è in grado di scomporsi in vari pezzi per poi ricomporsi successivamente.

 

Il dr. Hell preme il pulsante per scomporre Deimos F3

Il dottor Hell intende infatti lanciare i vari pezzi di Deimos F3 nei pressi dell'Istituto, di modo che non diano nell'occhio, per poi riassemblarli e cogliere tutti di sorpresa. Nel frattempo il dottor Yumi, ignaro di tutto, si appresta per partire alla volta di New York per partecipare a una conferenza mondiale lasciando a capo del laboratorio i tre professori: Morimori, Sewashi, Notsusori; la sua momentanea assenza dalla base coinciderà con l'inizio del diabolico piano messo a punto dal dottor Inferno. Sayaka saluta il padre in partenza

I tre collaboratori del dottor Yumi per vincere l'apparente noia che regna nell'Istituto di ricerca decidono di svagarsi con una bella partita di bowling. Ashura informato del fatto da alcune sue spie vuole approfittare dell'inaspettato colpo di fortuna. Terminata  la partita infatti essi vengono rapiti e ipnotizzati dal malvagio essere mezzo uomo e mezza donna. I tre professori si divertono al bowling

Dalla base sottomarina Salus i vari pezzi di Deimos F3 vengono lanciati alle pendici del mote Fuji con grande fragore. Tutto il personale dell'Istituto svegliato dal boato si dirige incautamente verso il luogo dell'impatto credendo che a causarlo fosse una scossa sismica. Giunti sul luogo privi di equipaggiamento Koji e Sayaka sono subito attaccati dal Robot Deimos F3 che improvvisamente si anima ricomponendosi davanti ai loro occhi esterrefatti .E' necessario tornare velocemente alla base per prendere Mazinga Z e distruggere il nemico. Koji, Sayaka e gli altri giungono alle pendici del Fuji

Koji è colpito mentre cerca di sfuggire ai colpi del robot e cade a terra privo di sensi. L'obbiettivo di Deimos F3 è però Mazinga Z che stranamente non si trova più protetto nel suo hangar sotterraneo ma ora è allo scoperto di fronte all'istituto. Infatti i tre professori ancora sotto il controllo di Ashura lo hanno fatto uscire. Ashura dirige il terribile robot scomponibile verso l'inerte Mazinga. Sayaka soccorre Koji

Sayaka intanto corre in aiuto di Koji; lo sveglia e gli spiega la drammatica situazione mentre Deimos F3 inizia a sferrare i primi colpi contro Mazinga indifeso. Koji corre immediatamente alla moto e raggiunge l'aliante slittante; la ragazza  invece si occupa dapprima dei tre scienziati svegliandoli dal loro torpore e in seguito, alla guida di Aphrodite A, intrattiene il mostro meccanico nella speranza che Koji arrivi al più presto. Deimos F3 attacca Mazinga Z indifeso

Raggiunto l'aliante Koji riesce con abile manovra ad agganciarsi a Mazinga Z mentre quest'ultimo è ancora sotto i fendenti nemici che però non hanno sortito alcun danno giacché l'ultra lega Z è indistruttibile. L'agganciamento

A questo punto Mazinga Z, forte delle sue potentissimi armi, si scaglia contro Deimos F3 il quale nulla può contro il raggio fotonico e il raggio termico: un cumulo di metallo liquefatto è quello che rimane della creatura del dottor Hell. Deimos F3 è  ridotto a un cumulo di cenere verde

Per una volta ancora il bene ha trionfato sul male, ma le battaglie sono ben lungi dall'essere finite e il mondo non può dirsi ancora al sicuro. Per fortuna i nostri eroi sono pronti a difenderci. Il sole splende per Mazinga Z

Fine episodio 8