--> Sesso e disabilità

 

Il Kamasutra dei Disabili

di Gabrieli Viti    cfr anche index di sessuologia clinica

 .
 .
Link associati al tema:

Disfuzioni sessuali, tempistica e piacere:

Problemi di sesso e l'internista!

Le cause di impotenza sessuale ed i test diagnostici per riscontrarle

Problemi di sesso: l'impotenza

La disfunzione erettile nel diabetico

Novità: anziani e testosterone in calo: quali problemi e quale cura

Problemi di eiaculazione precoce, consigli

Un caso clinico di idrocele secondario ed ascite

Orchiepididimite, introduzione

Orchiepididimite, clinica e cura

Problemi di sesso e calo del piacere sessuale

Fisiologia del rapporto nella donna

.

ovvero un libro su sesso e disabilità: lezioni per l'uso. 

Affrontiamo in questa pagina il problema serio della sessualità nella persona disabile. Il primo problema da affrontare prima di parlare di sessuologia della disabilità, è che il disabile è persona e come tale non deve essere represso nelle sue pulsioni sessuali, semmai aiutato e corroborato nella sua espressività sessuale. Perché, diciamocelo, se non abbiamo pregiudizi verso di essi, e se abbiamo imparato a guardare nel disabile come ad una persona normale, con una ricchezza interiore, ma anche se abbiamo imparato a tollerarla nei suoi bisogni elementari, allora potremo parlare serenamente della loro sessualità e delle loro pulsioni. Il problema della sessualità del disabile non risiede nella autonomia della persona con handicap ma nella mancata accettazione del soggetto cosiddetto “normodotato” che è maldisposto verso la persona diversamente abile. Se di sesso si legge nella cronica per quanto concerne la persona sofferente, è nel senso che essa viene fatta oggetto di brutture e di violenze: è facile leggere nella cronaca nera di violenze nei riguardi di donne con deficit mentale.

..