Emottisi: sputo di sangue dalla bocca

Emottisi

 

appunti  del dott. Claudio Italiano

Capita anche al medico pratico di imbattersi in un paziente che dice di aver emesso sangue dalla bocca, ma che non sa riferire se ha vomitato, rigurgitato o emesso sangue con la tosse e l'espettorato. Infatti è importantissimo raccogliere un'anamnesi accurata. E’ l’espulsione di sangue proveniente dalle vie aeree che può essere tale da mettere in pericolo la vita del paziente. Non confondiamo un espettorato striato di sangue con l’emottisi, anche se la presenza di sangue espulso dalle vie respiratorie deve essere tenuto in gran conto (cfr neoplasia del polmone)! Un espettorato striato di sangue, tuttavia, può dipendere anche dal semplice sanguinamento dalle gengive, da varici del fondo della lingua, da flogosi del rinofaringe, da laringite acuta, o può essere correlato a semplici parossismi di tosse.

 

Le cause di emottisi sono:

Cancro del polmone

Tubercolosi polmonare

Cancro bronchiale

Bronchiectasie

Cisti di echinococco

Infarto polmonare

Stenosi mitralica

Varici del fondo della lingua

Faringiti

Esofagite da reflusso

Ascesso polmonare

Angiomi bronchiali

Micosi bronchiale
Emottisi: sputo di sangue contenuto in un bicchiere di plastica

Emottisi: sputo di sangue contenuto in fondo ad un  bicchiere di plastica

L’emottisi di una certa entità può essere preceduta da sensazione di calore retro sternale, sapore metallico, cioè del ferro contenuto nell’emoglobina, difficoltà del respiro, a cui consegue l’emissione con colpi di tosse di sangue rosso vivo ed aerato che non coagula, e ciò accade subito in pieno benessere. Gli accessi di tosse possono essere frequenti ed accompagnarsi a dispnea e stato ansioso.

Viceversa l’emissione si sangue dalle vie dell’apparato digerente è definita ematemèsi, cioè vomito di sangue, quindi non con la tosse. Tale vomito può avere colore caffeano, come posa di caffè, per trasformazione in ematina dell’emoglobina, a tale scopo si rinvia ad altri link su questo sito web (cfr ematemesi Emorragie gastrointestinali  Emorragie Digestive).

Alcune Indagini indicate sono:

- rx torace (cfrRadiografia standard del torace  Esempi di Radiografia standard del torace )

- tc torace con mezzo di contrasto

- fibroscopia

- BAL

- Esofagogastroduodenoscopia

- Ricerca del bacillo di Koch a fresco sull’espettorato

- Esame citologico dell’espettorato

 

CFR pneumologia