Problemi sessuali nella pratica di tutti i giorni

Sessuologia clinica, la tempistica.

 

Rivolgendoci ai sigg. colleghi medici ed ad un pubblico maturo, cerchiamo di affrontare il difficile tema di una sessualità sana. Il problema della comunicazione della coppia è uno dei  problemi più frequenti che porta al disturbo della pratica sessuale nella coppia stessa. Esso si manifesta principalmente nella tempistica delle fasi dell'unione, eccitazione, plateau ed orgasmo, che per l’uomo e la donna è differente; infatti uno studio ha evidenziato come il completamento del rapporto dell’uomo dura in media meno di tre minuti mentre nella donna è almeno 4 volte maggiore (cfr il grafico).   Lostress, l’emozione, l'ansia del rapporto possono impedire una sana sessualità.

Che cosa significa?

L’uomo, in genere, raggiunge l’acme dell’eccitazione prima della partner e ciò è rappresentato  dall’orgasmo che si fa coincidere con l’eiaculazione; viceversa la donna può essere che stia ancora nella fase dell'inizio dell'eccitazione. A fianco in ble è riportato il diagramma dell'eccitazione dell'uomo ed in rosa della donna, con orgasmi multipli, mentre in verde l'eiaculazione precoce. Così solo una donna su cinque è in grado di raggiungere l’orgasmo durante l’amplesso. Ora, poiché più avanti si va negli anni e più è difficile la comunicazione della coppia, nessuno dei due coniugi ma soprattutto la donna,  non ama discutere con franchezza un argomento delicato come la sessualità, specie se si salta il  tempo dei preliminari, momento fondamentali per l’eccitazione della donna.  E’ necessario raccogliere un’anamnesi accurata per stabilire da quanto tempo è presente il sintomo lamentato, ed escludere patologie macroscopiche come possono essere perfino l’ansia e lo stress e la depressione, le cefalee, i dolori al collo che possono celare problematiche connesse con la sindrome del burn out e l’astenia. Talora esistono sintomatologie a carico della pelvi della donna, come senso di peso sovrapubico per infezione delle basse vie urinarie e dei sintomi vaginali conseguenza delle infezioni (cfr infezioni da herpes  vaginiti perdite) che rendono impossibile e fastidioso il rapporto. Ancora, nell’uomo, e nella donna possono sussistere  depressione del tono dell'umore e calo del piacere, per frustrazioni ed ansie da prestazione che rendono difficile il rapporto.

 

Una sessualità sana è indispensabile per il benessere della persona.

E’ indispensabile ed essenziale per il benessere dell’individuo ed importante per l’equilibrio emotivo delle persone. Allo scopo il medico deve saper conoscere i problemi e raccogliere l’anamnesi circa le disfunzioni sessuali:
· Conoscenze sessuali imprecise ed incomplete (paura di abbandonarsi nell’amplesso, vaginismo ecc.)
· Conoscenze erronee dei propri organi sessuali e di quelli del partner
· Ansia da prestazione
· Difficoltà a scambiarsi contatti fisici prolungati
· Distrazioni mentali duranti i rapporti sessuali: pensieri riguardanti il lavoro, faccende domestiche, osservare la tv durante il sesso (!) col risultato di inibire l’eccitazione
· Scarsa comunicazione nella coppia circa i desideri e le preferenze e le fantasie
· Emozioni che interferiscono col piacere: pudore, vergogna, rimorso, ira, risentimento, conflittualità nella coppia
· Passività nell’iniziazione sessuale
Diciamo, ancora, che nella donna il rapporto sessuale non è sempre soddisfacente, solo in una donna su cinque e comunque la simultaneità dell’orgasmo nell’uomo e nella donna è quasi impossibile. Durante l’orgasmo la donna ha tachicardia, aumento della pressione, polipnea, con contrazioni muscolari al tronco, ai genitali interni, in genere perché ella raggiunga un orgasmo il tempo può variare tra 2 e perfino 60 minuti, in media 12 minuti. Per esempio se l’uomo soffre di eiaculazione precoce, questi può mettere in atto una serie di metodiche e tecniche.
 

Vengono infine i condizionamenti sessuali.

In una famiglia dove non viene manifestato ai figli la propria intesa di coppia, o peggio nelle famiglie dove i genitori sono conflittuali, nasce sfiducia ed insicurezza nella prole che poi sfocerà nella difficoltà di comunicazione della coppia.

Link in tema di sessualità

Problemi di  anorgasmia i problemi organici dell' impotenza

Andrologia e ginecologia