Inizio:Torna alla prima pagina   Volume:Primo VolumeSecondo VolumeTerzo VolumeQuarto VolumeQuinto VolumeSesto VolumeSettimo Volume      

Corrado Brogi

Indice Enciclopedico

Indice: A  B  C  D  E  F  G  H  I  J  K  L  M  N  O  P  Q   R  S  T  U  V  W  X  Y  Z


h   lettera spesso indicante l'altezza in geometria
" (suffisso dei simboli delle funzioni trigonometriche iperboliche II-152 II-375
Ha   =ettaro (unitÓ di misura) I-461
HADAMARD   Jacques (1865-1963) matem. francese Ŕ uno dei fondatori del calcolo funzionale
" (teorema di Cauchy-Hadamard ) II-144
HAMILTON   (William Rowan (1805-1865) matematico irlandese)
HANSEN   (Pierandrea (1795-1874) n.a Tondern-Germania astronomo)
Hauerite   IV-355
HA▄Y   RenÚ Just (1743-1822) mineralogista francese detto fondatore della mineralogia, basandosi su ipotesi poi riconosciute non valide, formul˛ la famosa legge sugli indici fondamentale in cristallografia.
" (legge di ) IV-407
HEINE   (Heinrich (1821-1881) matematico tedesco)
" (legge di Heine-Borel)
HŔlix   =(spirale di Archimede) V-311
HENRY   Joseph (1797-1878) fisico statunitense scoprý l'autoinduzione e dette il suo nome all'unitÓ di misura.
Henry   (unitÓ d'induttanza o di autoinduzione) VII-176 VII-177
HERMITE   (Charles (1822-1901) matematico francese) dimostr˛ la trascendenza di "e", studi˛ le funzioni ellittiche e l'equazione di 5░ grado,
" polinomi di Hermite II-88
Hermitiana/o   (matrice)
HERTZ   Heinrich Rudolf fisico tedesco (1857-1894) n. ad Amburgo e m. a Bonn. I suoi studi sull'azione della luce violetta sulle scariche elettriche sulla velocitÓ di propagazione dell'induzione elettrica, e la dimostrazione delle onde elettriche nel mezzo ambiente, cui fu dato il nome di onde hertziane. VII-199
Hertz   (unitÓ di misura della frequenza) I-37
Hertziane   (onde) VII-200
HESSE   (Ludwig Otto (1811-1874) matematico tedesco)
Hessiano   (determinante) III-329 III-331
HESSEL   F.G.C.H.(1796-1872) cristallografo tedesco stabilý che le classi in cristallografia sono solo 32 IV-411
HEX   =(simbolo di exadecimal)
Hexadecimal   =(sistema di numerazione) (vedi esadecimale od exadecimale)
HILBERT   David (1862-1943) matem. tedesco II-137
HIPPIA   geometra greco, per la trisezione dell'angolo, trov˛ la curva detta "quadratrice di Dinostrato" di cui Dinostrato dimostr˛ la proprietÓ come quadratrice.
HO╦N╔   Wronski J.m. (1778-1853) polacco (v.Wronski) scrisse una teoria sui determinanti indicando
con lettere ebraiche Aleph le funzioni, e con sein il Wronskiano (v.)
HOOKE   (Robert (1635-1703)scienziato inglese, ha lasciato il suo nome alla legge di proporzionalitÓ fra tensioni e dilatazioni. VI-149 VI-166
VI-168 VI-329
HďPITAL   (De l') Guglielmo Francesco (1661-1704) marchese di Sainte Mesme matematico francese nato a Parigi, studioso di calcolo infinitesimale, corrispondente con Leibnitz, scrisse: "Analyse des Infiniments petits" . tal volta il nome si trova come : "L'HOSPITAL".I due teoremi sui limiti a 0 od ý, invarianti per funzioni in forma frazionaria, quando si sostituiscono i termini della frazione con le rispettive derivate,in alcuni testi stranieri sono indicati come "regola di L'H÷pital-Bernouilli"
" (teorema di) I-375
Horse-Power   (cavallo vapore HP=746 Watt)
HOSPITAL   (v.H÷pital = De l'H÷pital)
HOWE   (trave di) VI-291
" (cremoniano) VI-294

HUYGENS   (Cristiano (1629-1695) matematico e fisico di grande valore n.a. l'Aia Olanda, propugn˛ nel suo "Trattato sulla Luce"(1690) la teoria ondulatoria, in contrapposizione alla teoria corpuscolare di Newton.
(teorema di trasposizione) VI-56 VI-78

Indice: A  B  C  D  E  F  G  H  I  J  K  L  M  N  O  P  Q   R  S  T  U  V  W  X  Y  Z

Volume:Primo VolumeSecondo VolumeTerzo VolumeQuarto VolumeQuinto VolumeSesto VolumeSettimo Volume