Inizio:Torna alla prima pagina   Volume:Primo VolumeSecondo VolumeTerzo VolumeQuarto VolumeQuinto VolumeSesto VolumeSettimo Volume      

Corrado Brogi

Indice Enciclopedico

Indice: A  B  C  D  E  F  G  H  I  J  K  L  M  N  O  P  Q   R  S  T  U  V  W  X  Y  Z


Vacuus   I-457
Valenza   IV-463
ValiditÓ   (limiti di)(formula di Eulero) VI-272
VALLAURI   "Lezioni del Corso di Elettrotecnica riprese da: Del Monte, V.Zerbini, C.Cassia; ed. DI Giorgio-Torino VII-67
Valore/i  
" (assoluto) I-80 I-379
" (attendibile) I-466 I-467
" (di pigreco) II-167
" (medio) (formula del) I-369
" (misura del) I-479
" (numerici) I-116 I-295 V-2 V-270
" (caratteristici) I-173
" (del birapporto) III-260 III-273
" (dimensionali) I-116
VANNOCCIO   Biringuccio senese (1480-1539)chimico e mineralogista del nostro Rinascimento, trov˛ metodi per raffinare l'oro e produrre l'acciaio. Trattando la Pirite ne espresse la legge della costanza degli angoli. IV-487 IV-488
Vaporizzazione   (calore di) VIII-109
Variabile/i  V-1
" (dimensionali) VII-156
" (dipendente-indipendente) I-80 I-158 II-226
" (cambiamento di) III-406
" (casuale o stocastica) II-45
" (complessa)
" (sinusoidali) VII-156
" (termini di una serie) II-139
VariabilitÓ   (indice di)
Varianza   (o dispersione) II-11
Variazione/i   I-143 I-144 VI-5
" (angolare) II-386 VII-8
" (angolo retto) VI-327
" (cost. arb. metodo della) III-489 III-495
" (della localizzazione) VI-1
" (di direzione) I-37 II-203 II-204 II-221 II-384 IV-81 III-214 VII-8
" (di un osservatore) VII-8
" (di variabili) I-144 VI-173
" (lineare) II-221
" (nella regola dei segni) I-211
" (nel tempo) IV-84 VI-5 VII-84
" (calcolo delle)
VARIGNON   Pierre (1654-1722) Fisico-matem. Francese
" (teorema di) VI-131
Varpotenza   VII-167
VEGA   Giorgio (barone von) (1756-1802), illustre matematico, n.a. Sagoritza (Carniola o Slovenia meridionale), morý assassinato. Scrisse tavole e formule logaritmiche e trigonometriche.
" (calcolo di pigreco) II-170
Vela/e  
" (Cupola di S.M del Fiore a Firenze) VI-436
VelocitÓ  I-80 I-144 I-195
" (accrescimento di) VII-52
" (angolare) II-177 II-198 III-210 IV-83 VII-17 VII-19 VII-21
" (della luce) VII-85
" (di una sequenza) VII-2
" (finita) IV-82 IV-83
" (frequenza) VII-2
" (istantanea) I-145
" (limite) VII-86
" (media) I-145
" (periferica o tangenziale) II-176 IV-83 VII-25
Vera   (grandezza)
" " di una proiezione IV-9 IV-10 IV-12
Verifica  
" (di resistenza) VI-321
" (di sicurezza) VI-103
" (formule di) VI-157 VI-172 VI-258
" ( " a pressoflessione) VI-308
" (grafica) I-163
VeritÓ   I-322
Verniero   (o nonio) V-54
Vers(x)   =1-cos(x) (operat.trigon.)
Versh(x)   =cosh(x)-1 " " iperb:) VI-357 VI-359
Versiera   di Agnesi (curva) V-304
Verso   I-130 I-237
" II-56 VI-9
" (delle giaciture di piani) III-89
" (delle terne di assi) II-200
" (di orientamento) II-192
" (di rotazione ) II-193 II-194 IV-358 II-427 III-197
" " e sequenza III-240 III-242
Versore   I-137 III-10
" VII-32
" (prodotto scalare) VII-37
" " vettoriale) VII-39
Verticale   III-8 IV-7
Vertice/i  
" come centro emissivo IV-84
" comuni di solidi diversi) IV-181 IV-192 IV-195
" della piramide I-156
" di angoli piani I-37 I-38 I-40
" " retto I-42
" di angoloidi IV-71 IV-72 IV-74 IV-89
" di poligonale) IV-58
" di solidi geometrici IV-106
" di solidi con 3 facce nel) IV-353
" " " 4 " ) IV-354
" distanze degli exincentri dai) I-281
" " da un punto interno I-285
" punti V-113
Vespucci   (1454-1512) astronomo e navigatore n.a Firenze m.a Siviglia, fra il 1499 ed il 1500 esplor˛ la costa atlantica della Columbia e rilev˛ le coste dell'Amazzonia e del Venezuela. Dai suoi calcoli stabilý che le nuove terre non erano l'India ma un nuovo continente. Su tale base il tedesco WaldseemŘller chiam˛ le terre da lui scoperte America, nome che poi prevalse per entrambi i continenti. Si dice che il Vespucci era un uomo onesto e di cuore, amico ed ammiratore di Colombo, e che non avrebbe mai voluto sottrarre a Colombo i suoi meriti.
Vettore/i I-90 I-92 I-132 II-186 VII-17 VII-31
" (applicato) VI-120
" (argomento) II-186
" (anomalia) II-210 V-68
" (campo) VII-65
" (coseni direttori del) VII-32
" (derivata di un) VII-46
" (differenza di) VII-35
" (di Poynting) VII-72
" (diverso da forze) VI-124
" (divergenza di un) VII-55
" (flusso di un) III-211 VII-36 VII-54
" ( " " " rotore) III-211
" (geometrico) VII-32 VII-81 VII-82
" (in campo tridimensionale) VII-31
" (induzione) elettrica VII-134
" " dielettrica VII-136
" (integrale di) VII-53
" (inverso del modulo) VII-75
" vedi reciproco)
" (linee d i flusso) VII-57
" (modulo del) II-186 VII-32
" (momento) III-210 VI-129 VII-83
" (operazioni sui) VII-33
" (prodotto con un numero) VII-33
" " misto) VII-40
" " scalare) VII-36
" " vettoriale) VII-33
" (reciproco delle somma di due
reciproci) VII-73
" (regola del parallelogramma) VI-123
" (rotore) VII-61
" (somma di) VII-33 VII-34
" (spostamento) VII-136
" (tubi di flusso) VII-57
" (vorticale) VII-61
Vettoriale  
" (analisi) VII-40
" (calcolo) II-186 VII-30 VII-31
" (campo) VII-30
" (doppio prodotto) VII-42
" (equazioni) VII-43
" " di curve notevoli) VII-44
" (grandezza) II-185 VII-31 VII-81
" (identitÓ) VII-43
" (prodotto) VII-38
Viaggio   (giornate di) I-499
Vibrazione   III-213 VII-28
" VII-197
Vicinanza  
" VI-9
VIETE   F. (1540-1603) mat. francese II-170
Vincoli   VI-101
" (calcolo dei) VI-19
" (colleganti pi¨ aste) VI-114
" (di grado 1) VI-108
" ( " 2) VI-112
" ( " 3) VI-113
" (gradi di) VI-106
" (irrazionalmente distribuiti) VI-113
" (reazione dei) VI-165
" (sovrabbondanti) VI-102
Virt¨   celeste IV-457
Virtuale/i  
" (principio dei lavori) VI-235 VI-236 VI-451
" ( " applicato
alla strutture reticolari) VI-260
" ( " dilat. term.) VI-262
" (spostamenti) VI-241 VI-259
Vite   II-196 IV-350 IV-358
" (destrogira) VI-12 VII-98
" ( " /sinistrogira)(filetto) VII-98
Visione   I-138
" (illusoria) I-140
Volt   (UnitÓ di misura della tensione elettrica VII-88
VOLTA   Alessandro (conte) (1745-1827) celebre fisico di Como, fece scoperte notevoli:nel 1772 il condensatore, nel 1775 trov˛ l'elettroforo perpetuo, nel 1776 la pistola elettrica e con l'applicare principi sconosciuti arriv˛ alla stupenda scoperta della pila. In una lettera al Prof. Bertelli 15-4-1777, c'era l'idea del telegrafo elettrico mezzo secolo prima che Amper, Weatstone e Morse lo scoprissero. In suo onore il nome della unitÓ di misura della tensione elettrica.
Volta   (a crociera e padiglione) II-274
VOLTERRA   Vito (1860-1940) n.a.Ancona e m.a. Roma l'11 ottobre.Matem. laureato alla Normale di Pisa
" equazione di I-173
Voltmetrica   (bobina) VII-171
VON CEULEN   (vedi Ceulen )
Volume   I-152 I-153
" (calcolo dei) III-316 III-353
" ( " solidi di rotazione) III-421 VI-22
" (dell'ellissoide) III-361
" (integrale di) VII-56
" (per unitÓ di) II-386
Volvente  
" (rotolante) VI-447
Vorticale   (vedi rotore) VII-58
Vortice  
Vuoto   I-471 VII-86

Indice: A  B  C  D  E  F  G  H  I  J  K  L  M  N  O  P  Q   R  S  T  U  V  W  X  Y  Z

Volume:Primo VolumeSecondo VolumeTerzo VolumeQuarto VolumeQuinto VolumeSesto VolumeSettimo Volume