Piazza Garibaldi

 

  Piazza Garibaldi

Fu la piazza più importante di Monopoli dal 1500 in poi, poiché in questo periodo si registrò un forte incremento demografico ed economico.

L’antico nome di questa piazza era: "Piazza dei Mercanti o delle Mercanzie" oppure "Platea Pubblica", tuttavia, dopo la morte di Garibaldi, anche i cittadini monopolitani vollero commemorare questo patriota.

In questa piazza è situato il Palazzo Prospero Rendella, ex caserma spagnola e attualmente biblioteca comunale.

 

 

Torre Civica

Questa torre a pianta poligonale è sita in Piazza Garibaldi.

Nella parte inferiore è incastonata la "colonna infame" o "colonna della gogna", dove un tempo venivano esposti alla pubblica vergogna coloro che si macchiavano di reati amministrativi. Invece, nella parte superiore è possibile notare una piccola statua di S. Gennaro e lo stemma della città di Monopoli, costituito da tre rose bianche su campo rosso.

All’ apice della torre è possibile notare un piccolo campanile a vela, la cui campana un tempo, avvisava i monopolitani o in caso di pericoli prossimi alla città oppure in caso di riunioni nelle quali era necessario il parere della cittadinanza.