IVANONE (pubblicato il 6/12/1999)

 

"...Caavletto Mazzoneeee sei il nostvo campioneee, Mazzoneee

Cavlettoooo vinciam lo scudettoooooo..." Ivan, per gli amici

Ivanone, suda come una bestia, anche se qui al Curi sulla Nord

non saranno pi di 5 o 6 gradi. Lui se ne frega e con la

magliettina cotone 100% dei 3M, indossata a pelle, continua a

ballare e a far traballare la balaustra, forte della sua ugola

cronicamente rauca, frutto di anni di tifo invernale sottozero

a torso nudo. Ivanone crea attorno a s di solito un'ampia

zona di manovra, non foss'altro per le sue misure che

lo avvicinano Bud Spencer. "Ma Ivanone! sei sempre in forma...

sempre in mezzo a far casino!" faccio io, aizzato poco prima

da alcuni sui amici "Noooo... e va beh... ma come vi f stamo

tva amici... se divevtimo... stamo diqui a tif l'Pevugia...

nooo ma 'nte pveoccupa' stamo tvanquilli ..." Un boato, lui

si gira verso il campo e parte con una salve regina contro

l'arbitro "Barstavvvdoooo....". Io copro il microfono con quello

che posso, perch poi vedrai che tanto questa la taglio.

"Nooo e va bh ma 'nse p ce l'hanno sempve col Pevugia...

dopo ci vagione Gaucci a mandalli affanc....." "Eh no di

Ivanone un p di contegno!" Lui si gira e scorgo due cicatrici

da 20 centimetri l'una fra collo e mento... non voglio sap manco

come riuscito a farsele... "Noooo e va beh te stavo a d che

co l'magico Gvifo se st tutti insieme... io lavovo tutta la

settimana e 'nvoglio tante manfvine la domenica... che sia

'ncasa o fuovi io ho da ven a tif l'gvifo, poi guavda..." e mi

mostra uno scatolone nastrato a m di salvadanaio "stamo a

vaccogliere le offevte pe and 'trasfevta la prossima settimana"

"Ma come!" dico io " manco fosse la missione arcobaleno!"

e lui "Noooo ma mica per altvo, ma pel pullman e per un pochino de

bottiglie da port via... noooo ma semo tvanquilli...semo tutti

amici..." altro boato dalla curva e lui reinizia a predicare

del bene stavolta nei confronti del guardalinee. "Pezzo de mmme..."

tira fuori dallo scatolone una manciata di spiccioli ed inizia a

tirarli all'impazzata. Poi, visto che quell'disgraziato con la

bandierina non cambiava idea gli tira tutto il salvadanaio

"Ma Ivanone, le offerte?" "'Nte pveoccupa' che i soldi ce li vimetto

tutti io... pel gvande gvifo questo ed altvo!".

Detto questo si liscia i capelli biondo platino ossigenati,

si gira e ricomincia a saltare sopra la balaustVa.