Electropolis: electronic music, musica elettronica
 



SPLITTER

Splitter
(The Best of)

 

BRANO
 
VOTO
 

  1. Intro "praludium" (1993)

6/7

  2. Ahasverus (1993)

6/7

  3. Schritte (1993)

6/7

  4. Jungfrauenquelle (1993)

6/7
  5. Love never dies! (1993) 6/7
  6. Es atket! (1994) 6,5
  7. Daheim (1995) 6,5
  8. Jade ("hammerwerk" mix) (1999) 6/7
  9. Nach dem erwacken (remix, 2004) 6,5
 10. Sturmwind (gothic-mix, 2008) 6,5
 11. Splitter (2009) 6,5

 12. Jede nacht (2009)

6,5

 13. Es gibt kein nein (2009)

6,5
VOTO GLOBALE 6,5

 

LEGENDA

PESSIMO

INSUFFICIENTE

SUFFICIENTE

BUONO

OTTIMO

 

GIUDIZIO


COMMENTO

"Splitter" non Ŕ altro che una retrospettiva del gruppo dark-wave tedesco degli Illuminate. Il cd raccoglie tutto il meglio della band a partire dai primissimi anni novanta presentando oltrechŔ nuove versioni di vecchi classici anche remix esclusivi e tre nuovi brani composti per questa occasione. Va sottolineato tuttavia che il punto di forza principale del gruppo Ŕ il saper proporre in maniera egregia sonoritÓ elettroniche con ambientazioni coristiche di tipo gotico. Tirando le somme anche "Splitter" come le precedenti raccolte "10X10 bianco e nero" riassumono in maniera dettagliata il percorso musicale intrapreso dagli Illuminate attraverso brani di ottima fattura presentati in uno stile davvero unico ed inconfondibile!

 


Per maggiori informazioni riguardanti l'artista
Ŕ possibile consultare il sito internet:

http://www.illuminate.de