Electropolis: electronic music, musica elettronica
 



VISAGE

Fade to grey
(The Best of)

 

BRANO
 
VOTO
 

  1. Fade to grey (Midi)

7+

  2. Mind of a toy

7-

  3. Visage

6/7

  4. We move (remix)

6
  5. Tar 6+
  6. In the year 2525 7
  7. The anvil 6,5
  8. Night train 6-
  9. Pleasure boys 6/7
 10. Damned don't cry 6/7
 11. Love glove 6
 12. Fade to grey (edit) 6
VOTO GLOBALE 6,5

 

LEGENDA

PESSIMO

INSUFFICIENTE

SUFFICIENTE

BUONO

OTTIMO

 

GIUDIZIO


COMMENTO

Se si dovesse scegliere uno dei gruppi simbolo della New Wave tipicamente ottantistica a tutti forse verrebbe in mente il nome dei Visage di Steve Strange. La loro musica incarna alla perfezione le tipiche sonoritÓ dell'epoca New Romantic condite da velate chitarre unite a sonoritÓ sintetiche eleganti messe in evidendenza in particolare nella celeberrima e glaciale "Fade to Grey". In questo cd raccolta, intitolato per l'appunto "Fade to grey", viene raccolto tutto il meglio del loro materiale discografico con una ottima raccolta di singoli e brani molto interessanti sotto l'aspetto compositivo. Oltre alla giÓ citata "Fade to grey" sono da segnalare anche altri ottimi pezzi elettronici come la cover di Evans "In the year 2525" e "Damned don't cry".

 


Per maggiori informazioni riguardanti l'artista
Ŕ possibile consultare il sito internet:

http://www.lexiconmagazine.com/NWC/visage.html