Anticipo manuale per auto a metano
                        ==================================

 Da molti anni in Italia ci sono le officine attrezzate per adattare  la propria
 automobile a benzina con un impianto d'alimentazione a gas metano,e malgrado alcune 
 scomodit aggiunte  sempre vantaggioso il risparmio in denaro nel confronto della 
 trazione a benzina sopratutto se i km sono molti.
 Per questo anche diverse case automobilistiche da alcuni anni costruiscono mezzi di
 trasporto a doppia alimentazione (benzina e metano).  
 
 Le bonbole del gas sono collegate ad un polmone che riduce la pressione del gas prima di 
 entrare a sua volta nel condotto d'aspirazione del motore sia questo a carburatore oppure
 a iniezione elettronica.
 Di solito l'accensione per i motori ad iniezione si fa con la benzina e poi attraverso
 una centralina elettronica (che lavora in manuale o automatico) avviene la commutazione
 a metano mentre il motore gira e l'auto  in movimento.        
 
 Passando dalla benzina al metano vi  un calo di potenza massima del motore, tuttavia
 questo incide poco per una guida normale del mezzo.
 Oltre a questo per la massima resa il metano ha bisogno di un anticipo della scintilla
 sulle candele maggiore rispetto alla benzina in quanto il gas ha un fattore di accensione
 e di esplosione pi basso della benzina.
 A questa variazione ci pensa la centralina elettronica del gas che lavora sugli impulsi
 d'accensione delle candele e automaticamente esegue la commutazione a seconda del tipo
 di carburante usato.
 
 A differenza dei motori diesel quelli a benzina non hanno molta coppia quando sono a bassi
 giri e la differenza la si nota sopratutto alla partenza, tanto  vero che le agenzie di
 scuola guida usano di solito auto diesel per i principianti.
 Se poi passiamo dal motore funzionante a benzina con quello a metano, la differenza 
 ancora pi marcata rispetto al diesel.
 
 Cos si potrebbe agevolare la partenza dell'auto quando si va a metano e allo stesso
 tempo esercitare un maggior freno motore quando ci si trova in fase di rallentamento,
 agendo sull'anticipo dell'accensione delle candele manualmente.       
 Di solito sulla scheda elettronica della centralina a gas (che  sigillata), ci sono 
 alcuni dip switch, di cui uno verr impostato dall'installatore dell'impianto, in 
 modo da anticipare come detto prima l'accensione per il gas secondo il tipo di motore.   
 Se questo contatto che di solito  chiuso lo apro escludo l'anticipo per metano , 
 allora l'accensione diventa ritardata ossia con una coppia maggiore a bassi giri
 (dal minimo a 1500 circa).

 La prima cosa che si nota  un leggero vantaggio in fase di partenza in modo che 
 si ha meno bisogno di accelerare e lavorare con la frizione, poi una volta in 
 movimento basta inserire l'anticipo e il motore lavora come prima, se si passa a 
 benzina non cambia niente perch la centralina  automaticamente esclusa.

 Per verificare il corretto funzionamento,accendiamo il motore e dopo averlo girato
 a metano e fatto riscaldare abbiamo il contagiri che indica circa 1000, se ora 
 commutiamo il pulsante in ritardo (led spento) vediamo che i giri calano sensibilmente
 a circa 870, se riportiamo l'anticipo normale vediamo di nuovo 1000 giri.
 Se invece lasciamo il ritardo inserito anche quando siamo in marcia, notiamo che il 
 motore  meno brillante con meno ripresa.  
 
 Probabilmente questa commutazione  nei modelli delle case automobilistiche avviene
 automaticamente oltre ad altre regolazioni per la massima resa consumo/potenza,
 tuttavia questo  un sistema semplice e funzionante.
 

     CENTRALINA PER METANO                                MICRO RELE'
     =====================                                   |""""|
                                         (NOR.)   (RIT.)     |    |
 (Al contatto dip switch chiuso)   <----------  /            | A  |
 (che va aperto)                               /       *-----| 1K |-----(12V)
                                              / a1     |     |    | 
 (Massa centralina)   (0 Volt)     <---------*         |     |____|       
                                                       |
                                                       *--(>|)-----------* 
                                                          LED 5mm        |
                                                                         |
                                                            (RITARDO) \    (NORMALE)
                                                                       \       
                                                          PULSANTE      \
                                                         (Bistabile)     *
                                                                         |
                                                                         |
                                                                      //////      
 Nota: Si pu naturalmente far lavorare il rel con un contatto 
       normalmente chiuso, in tal caso quando  attratto si ha il
       ritardo nell'accensione.       Saluti Emilio 

 PS: Un suggerimento per evitare che gli iniettori a benzina che col metano sono 
     naturalmente in'attivi, e che di conseguenza col tempo potrebbero avere un cattivo 
     funzionamento. (La pulizia di 4 iniettori con gli ultrasuoni costa circa 150 Euro, 
     dall'elettrauto specializzato). E' quella di spegnere sempre il motore girando il 
     commutatore (manualmente) a benzina. In questo modo, anche se per pochi secondi gli 
     iniettori lavorano e rimangono impregnati della benzina tutto il tempo che il motore
      fermo. Le centraline elettroniche non fanno questa operazione, e quindi quando si
     spegne il motore, gli iniettori rimangono asciutti fino alla sucessiva riaccensione
     dove nuovamente funzioneranno con la benzina, solo per alcuni minuti o anche meno.      
     

(Vai a pagina1)