Antenna d'appartamento per le Onde Corte, con ventosa

La costruzione di questa semplice antenna permette di captare all'interno 
della propria abitazione i segnali dei radioamatori su tutta la banda OC.
Anche se il rendimento migliore si ha sulle frequenze pi¨ alte, la sera 
va bene l'ascolto in banda 80 metri.

Nella foto Ŕ presente pure un'adattatore RCA/Coccodrillo, utile per collegare
l'antenna direttamente sullo stilo del ricevitore portatile o tascabile usato.
La ventosa ci permette di posizionarla facilmente al centro di una qualsiasi
finestra che si trova nelle nostre vicinanze.



La lunghezza del filo flessibile varia da 1,7 a 2,5 metri.
Lo stilo della foto Ŕ di 33 cm, mentre la ventosa ha il diametro di poco superiore 
a 7 cm. Poter usare una ventosa sul vetro di una finestra a noi vicina, ci permette
facilmente di stendere la corta antenna con il massimo rendimento, in quanto il
tratto dello stilo sul vetro Ŕ quello che naturalmente riceve il migliore segnale
possibile. Questo fatto porta ad un aumento del segnale ricevuto e ad una conseguente
diminuzione dei disturbi; purtroppo, questi ultimi sono sempre presenti all'interno 
di tutte le abitazioni.

Per la ventosa, si deve ricuperare la parte adesiva alla superficie. 
Si elimina il meccanismo a scatto di plastica con il gancio, facendo attenzione di 
non rompere il supporto centrale forato. Su questo poi si installerÓ lo stilo che 
sarÓ bloccato con una vite munita di rondella e dado da 3 mm. Qui si collega il
filo flessibile di rame ricoperto in plastica che va verso il ricevitore.
 
Costruire questa antenna, Ŕ solo questione di pochi minuti di lavoro, che vengono
subito ricompensati dal suo utilizzo pratico. 
A chi se la costruisce, auguro buoni ascolti. I DX sono sicuri.

NOTE: 
1)Evitare di usarla nelle vicinanze di lampade a risparmio energetico, o con 
  lampade a filamento alimentate dalla rete con circuiti a commutazione elettronica.   
2)L'uso della ventosa permette anche un utilizzo all'interno dell'auto o di altri 
  veicoli.
3)Si migliora di molto il segnale ricevuto se si evita di tendere il filo flessibile
  collegato sull'antenna del ricevitore portatile. Il rumore radio locale non riesce a 
  influenzare in modo perpendicolare l'asse del filo dell'antenna volante.

Saluti a tutti, Emilio - ik1wjq 

Vai a pagina1