Rx a PLL Bench KH2024, 4 bande OM,OC,OL,FM, 40 memorie, al supermercato dal 
mese di Luglio 2003.

KH2026 versione migliorata (Luglio 2004) del KH2024, 160 memorie, sintonia 
5/1 Khz, volume 16 passi, bande preselezionate, ecc.
  
   Oscillatore con Z8 da 450 Khz per rivelazione (a battimento) dei segnali cw-ssb 


                                 + 10uF
                      *------------||---------------------------*   $:Per una corretta
                      |            100nF                        |     sintonia inserire
                      *------------||---------------------------*     in parallelo alla
                      |    _____________                        |     bobina da 2,2 mH
               4K5    |   |             |        33             |     un condensatore
    + 5V <----\/\/\/--*---|5           7|----*---||-------------*     da 4,7 pf.
                          |   Z86E04    | $  (                  |   @:Il potenziometro   
                          |    MCU      |    ( 2,2 mH    33     |      costituito da
      0V <------*-----*---|14          6|----*-------*---||-----*     1 Kohm logaritmico
                |     |   |_____________|    |       |          |     con 330 ohm in 
              /////   |                      / @     |        /////   parallelo
                      |      1nF             \ 250   |
                      *-------||------------>/       *----||--------> Riv. AM
                                             \ Sintonia   10       o vicinanze MF
                                             | 
 
..Ingombro dell'oscillatore senza il potenziometro
 
 Pu sembrare molto strano usare un microcontrollore come lo Z8 per fare un
 oscillatore da inserire in un ricevitore commerciale sprovvisto di rivelazione
 cw-ssb, ma in effetti il motivo  duplice.
 Primo, lo schema  semplice e i componenti a parte il microc. sono facilmente
 reperibili per avere un'oscillatore stabile in frequenza.
 Secondo, lo si pu fare con dei microcontrollori che altrimenti sarebbero
 inutilizzati, in quanto essendo questi modelli programmabili una sola volta,
 se per caso ne abbiamo alcuni difettosi nel programma ecco l'occasione per
 non buttarli ma utilizzarli ugualmente, sfruttando le ottime caratteristiche
 della parte oscillante.

 Se lo Z8  programmato a bassa emissione (Low Emi) la corrente di assorbimento
  ridotta fino a 0,5 ma con tensione di 2-2,5V, altrimenti  un poco superiore.
 Di conseguenza la resistenza da 4K5 si pu sostituire con 10K regolabili per avere 
 il livello di segnale che meglio rende con i segnali medio bassi della ricezione.
 
.....................
 A destra in basso interruttore e sintonia..........e con preselettore esterno dell'ATS818 
 Con un attacco RCA posto nel retro accoppiato con 100 pf sull'amtenna, ecco in funzione
 il preselettore esterno dell'ATS818, il guadagno sale di circa 15 db.

..................
 Vista della versione KH2023.........Particolare del potenziometro con interruttore e ant est.

..................
 A sinistra KH2024 con preselettore interno e potenziomentro del BFO.
 A destra ricezione di stazione TTY navale/meteo tedesca DDH9 su 11039 Khz 
 Dati stazione TTY: 50 Baud, Scift 425 Hz. 
 Accoppiata audio al PC con altoparlante esterno e microfono volante in modo da 
 attenuare notevolmente le interferenze del pc portatile senza cavi particolari.

 Il preselettore  costituito da un circuito accordato L/C con copertura continua nelle
 tre bande 40,30 e 20 metri (sintonia a vite).
 L'antenna  collegata direttamente sul circuito accordato che poi a sua volta  
 accoppiato in modo lasco, con 18 pF all'ingresso del ricevitore.
 Col preselettore interno, malgrado abbia una antenna di soli 40 cm, in 40 e 30 metri i 
 segnali sono forti e in 20 metri spesso devo inserire l'attenuatore.

.KH2026 modificato.
Sistemazione potenziometro per sintonia Bfo,............e il preselettore a vite
 
Con il nuovo arrivato il KH2026, ho trasferito il Bfo e il preselettore al suo interno
usando sempre lo stesso principio di collegamento. Ora alcuni esperimenti si fanno
con questo nuovo rx economico, e la sintonia fine a passi di un Khz  molto comoda. 
 
 (Principio di come usare l'oscillatore del PLL come VFO per pilotare un TX qrp in cw)

 Si pu prelevare la frequenza del VCO magari con un transistor in circuito ad uscita
 di emettitore per disaccoppiamento rf e andare ad uno stadio di amplificazione esterno
 controllato in cw e il finale di potenza RF.
 Si imposta sul pulsante di una memoria la frequenza di ricezione esempio 7030 Khz.
 Si imposta su un'altro pulsante la frequenza di trasmissione del VCO, e in questo 
 caso con il KH2024 per avere 7030 Khz sul VCO occorre sottrarre a questa la frequenza
 di 450 Khz ossia 7030 - 450 = 6580 Khz. 
 Ogni volta che si vuole trasmettere si preme il pulsante della frequenza 6580 e
 quando si passa in ricezione l'altro pulsante a 7030.
 Essendoci uno scarto di 450 Khz probabilmente il ricevitore (sempre acceso) con 
 potenze basse di rf non dovrebbe avere forti rientri, naturalmente occorre prendere
 tutte le precauzioni del caso (corto circuito dell'antenna in trasmissione,
 silenziamento primi stadi rf e forse il circuito audio).
     
 73 da Emilio ik1wjq.

(Vai a pagina1)