La luce di Betlemme a Milazzo, notte di Natale

Don Santino Colosi al momento degli auguri tra la folla.La luce di Betlemme a Milazzo: la santa notte di Natale  al Paladiana, tanti anni fa nel 2002: noi c'eravamo per voi...

 

Notte di Natale del 2002 a Milazzo: Paladiana gremìto di gente, circa 3000 persone che assistono alla S.Messa nella tensostruttura, essendo il Duomo di Milazzo ancora in restauro. Don Santino nell’omelia fa riferimento al tema della Pace e della Luce di Betlemme che sarà ripreso nell’enciclica del Papa Giovanni Paolo II, il 01.01.2003, Pace globale e della realtà locale di Milazzo, la cui politica è travagliata dalle lotte intestine. “A quanti hanno la responsabilità della cosa pubblica – dice – chiedo di essere capaci di superare le sterili contrapposizioni, per individuare alcune fondamentali priorità su cui convergere nell’attuazione del bene della Città”. Il Santo Presepe ed il Bambinello allestito al Paladiana

La Messa è stata molto suggestiva, sembrava di assistere ad uno spettacolo speciale, tra canti intonati dal coro, accompagnato da chitarre e pianole elettroniche, scenografie floreali curate da Antonuccio e migliaia di giovani… Don Santino ha fatto ancora riferimento,  agli Milazzo di notte: fontana del Dio del Mela, piazza del Carmineemarginati, a coloro che soffrono dopo i fatti dei recenti terremoti e si sofferma sul fatto che il Duomo è necessario alla Città, per accogliere tutta questa moltitudine di gente che si raccoglie in preghiera. I prossimi appuntamenti saranno il 26.12.02 a S. Giacomo per il Concerto dei “Cantica Nova”, ed il 29.12.02, sul tema della Caritas,  presso la Scuola G. Piaggia, dove si terrà una manifestazione a cui parteciperanno i vari gruppi parrocchiali, con canti, balli ed una tombolata collettiva, nello spirito di integrazione tra i popoli a cui la luce di Betlemme si ispira.

 

PAGINA DELLA VETRINA DI NATALE  Milazzo, paladiana, messa di Natale