Semeiotica arto inferiore

Semeiotica arto inferiore

 

appunti del dott. Claudio Italiano

 

L'ANCA, ESAME

L'anca o coxofemorale è un'articolazione ben incastrata, ma molto mobile, di importanza fondamentale. Il peso del corpo le viene trasmesso, durante la deambulazione, attraverso una piccola superficie sferica.
ESAME
 L'esame dell'anca deve essere sistematico.

Con l'interrogatorio si fanno precisare i caratteri del dolore:
— La sede:
■ in corrispondenza delle differenti facce dell'anca,
■ spesso, anche a distanza, lungo i muscoli adduttori od in corrispondenza del ginocchio. Questa "gonalgia" è attribuita comunemente all'irradiazione del dolore lungo il ramo cutaneo della branca anteriore del nervo otturatorio, che discende nella loggia degli adduttori fino alla faccia interna del ginocchio dove dà i nervi cutanei ed un ramo articolare.
— L'ora:
■ di giorno, a riposo, o in seguito a fatica, o ancora all'inizio dei movimenti,
■ di notte, tanto da svegliare il paziente, il che denuncia uno stadio più avanzato della malattia, oppure, il suo carattere infiammatorio.

La flessione dell'arto inferiore

Movimento estremo di flessione anca

— La capacità di deambulare e per quanto tempo.
■ L'esistenza di zoppia.
■ La necessità dell' aiuto di uno o due bastoni.
■ L'insorgenza di dolore durante la marcia.
All' ispezione si è colpiti dall'atteggiamento antalgico dell'anca: Il paziente evita di appoggiarsi sul lato dolente, poggia soltanto la punta del piede, il calcagno è legger-mente rialzato dal suolo e l'anca è in leggera flessione e rotazione esterna. Con la palpazione si localizzano i punti di repere anatomici normali che permettono di misurare la lunghezza comparativa dei due arti inferiori: spina iliaca anterosuperiore (S.I.A.S.) grande trocantere, margine superiore della rotula, malleolo esterno e malleolo interno, sono questi i punti di repere più frequentemente utilizzati per apprezzare eventuali deviazioni, od accorciamenti di un arto. La mobilità dell'anca è studiata sistematicamente; i risultati sono confrontati, in gradi, secondo una tabella che ne facilita l'osservazione:iperestensione e rotazione
 

Movimenti massimi possibili per un'articolazione sana dell'anca

Anca destra o sinistra :

Flessione 130°;
Estensione: 10°
Abduzione: 40°
Adduzione: 20°
Rotazione verso l'esterno: 45°
Rotazione verso interno 35°
 

Abduzione, adduzione
Il movimento di flessione dell'anca si fa eseguire tenendo il ginocchio flesso, in maniera da de-tendere i muscoli della coscia e valutare la flessione vera dell'anca, senza la contrazione muscolare. E' opportuno, per l'esattezza dei risultati, porre il paziente in posizione supina e, durante i movimenti di flessione, tenere la coscia del lato opposto aderente al piano del letto per impedire la flessione del bacino sul rachide lombare.
La flessione normale è tra i 120 ed i 145°.
L'iperestensione dell'anca deve essere rilevata col malato in decubito laterale sull'anca del lato opposto. L'arto inferiore disteso è portato indietro tenendolo in corrispondenza del ginocchio. L'iperestensione è praticamente nulla nell'adulto. Nel bambino, al contrario, esiste un'iperestensione normale, dell'ordine di 10-15°, la cui ricerca è fondamentale poiché la sua limitazione costituisce, a questa età, una delle prime manifestazioni delle malattie dell'anca. L' abduzione e l'adduzione sono rilevate con l'arto inferiore esteso sostenuto in corrispondenza del ginocchio, tenendo il bacino immobile. L'abduzione normale è dell'ordine di 30-40°. Per studiare l'adduzione si porta l'arto all'interno facendolo incrociare al di sopra dell'arto controlaterale. L'adduzione normale è dell'ordine di 20-25°. I movimenti di rotazione vengono esaminati riferendosi alla posizione della rotula; si ricercano sull'arto inferiore esteso, tenuto all'altezza del ginocchio e facendolo ruotare sul piano del letto. In un'anca sana questo movimento è libero e facile. La rotazione esterna è intorno ai 45°; la ro-tazione interna intorno ai 3 5-40°. La rotazione interna è uno dei movimenti più precocemente bloccati nelle affezioni dell'anca.

ortopedia

Lesioni dell'arto inferiore

  • Dolore arto inferiore

  • La borsite

    altri argomenti su index  visita