Joan Armatrading

HOME MENU

 

 

Joan Armatrading, cantante e autrice anglo-caraibica e ottima chitarrista acustica. Primi successi e notorietà negli anni '70 con canzoni di impianto acustico e folk, con le quali ha ottenuto i suoi primi successi: Down To Zero, Love and Affection, Dry Land, Drop The Pilot. Nei primi due album ha collaborato con lei ai testi una sua conterranea, Pam Nestor. Dal secondo album ha iniziato però a comporre da sola le sue canzoni. Negli anni '80 la sua musica ha avuto una evoluzione verso sonorità new wave e produzioni più elaborate, con il concorso dei migliori sideman dell'epoca (Tony Levin, Clarence Clemons e altri), raggiungendo così il suo maggiore successo a livello di album (nel Regno Unito), “Me Myself I”, mantenendo comunque sempre la sua ispirazione poetica con tratti autobiografici, molto puntata sulle emozioni e sugli alti e bassi dei rapporti d'amore, e gli influssi musicali ricavati dal mondo del reggae e del folk, del rithm & blues, del jazz, con una produzione musicale molto variata anche dal punto di vista delle sonorità.
Negli ultimi anni ha rallentato la produzione discografica e si è dedicata all'impegno sociale, soprattutto orientato al problema del razzismo, appoggiando attivamente la fondazione di Nelson Mandela.

Album fotografico

Per saperne di più: www.joanarmatrading.com

Discografia sintetica

Whatever's for Us, Cube (1973)
Back to the Night, A & M (1975)
Joan Armatrading, A & M (1976)
Show Some Emotion, A & M (1977)
To the Limit, A & M (1978)
How Cruel, A & M (1979)
Me, Myself, I, A & M (1980)
Walk Under Ladders, A & M (1981)
The Key, A & M (1983)
Secret Secrets, A & M (1985)
Sleight Of Hand, A & M (1986)
The Shouting Stage, A & M (1988)
Hearts and Flowers, A & M (1990)
Square The Circle, A & M (1992)
What's Inside, A & M (1995)

___________________
© Musica & Memoria 2002