Un semplice consiglio
  Poesia e letteratura
  Musica del sud
  Disegnatori fantasy
  Wallpapers
  E' stato detto
  Strano ma vero
  Umorismo letterario
  Umorismo visivo
  Catene telematiche
  Giochetti intrippanti
  La pagina di Cesco
  Roba mia

 

 Boghe longa


 

E tue senza pane,
istancu, famidu e nudu,
no alzas de disdignu una protesta.

Ses pesu de su cane,
vile servis e mudu,
linghes sa man' ingrata e faghes festa
a chie ti deridede
cando pedinde a manu tesa t'idede.

E su grasciu sarau
chi su riccu segnore
faghed a palas tuas cun fastizos:
populu, ses isciau,
fatigasa e sudorese
cunsacras pro capriccioso e desizoso,
e de cussa zente ischiva
tue, famidu, gridas: viva e viva!



E tu senza pane
stanco, affamato e nudo,
non alzi proteste sdegnose.

Sei peggio del cane,
fai il servo disprezzato e muto,
e fai festa
a chi ti deride
quando ti vede con la mano tesa a mendicare.

Grasso lo scialo
che il ricco padrone
fa alle tue spalle, con lusso:
Popolo, sei schiavo,
fatiche e sudori
consacri a una voglia o capriccio,
e a quella gente boriosa
tu gridi, affamato: Evviva, evviva!

 

 
 
  Aggiungimi ai preferiti
  Imposta come HP
  La Mailing List
  La Chat
  Il Forum
  La pagina di ricerca
  Siti interessanti
  Link siti porno
  Link jolly
  Webmaster su ICQ
  Webmaster in concert
  Webmaster in html
  Esci dal sito
    Ultimi Aggiornamenti


 

Un semplice consiglio - Poesia e letteratura - Musica del sud - Disegnatori fantasy

Wallpapers - E' stato detto - Strano ma vero - Umorismo letterario - Umorismo visivo

Catene telematiche - Giochetti intrippanti - La pagina di Cesco - Roba mia