BOMARZO

 

Il paese di Bomarzo, sorto dalle rovine dell’antica Polymartium, era nel Cinquecento un piccolo borgo raccolto sopra un modesto rilievo collinare in vista della valle del Tevere.

Posto tra l’Umbria ed il Lazio, ai limiti del misterioso mondo degli etruschi, l’abitato faceva originariamente parte di un dominio tra i piu antichi della Chiesa romana, il cosiddetto "Patrimonio di San Pietro", cospicua donazione territoriale risalente al tempo dell’imperatore Carlo Magno.

 

Torna a 

Etruria Meridionale 

Aree Archeologiche Etrusche

Etruschi