PERUGIA

      

   

Pozzo etrusco del Sorbello

 

Il grande Pozzo Etrusco, databile alla seconda metÓ del III secolo a.C. e noto come "pozzo Sorbello", dal nome della famiglia perugina, Ranieri di Sorbello che ne fu proprietaria. Si accede al n.18 di Piazza Danti, attraverso un passaggio coperto e uno stretto cortile che conduce ai sotterranei del Palazzo Sorbello.

Le dimensioni, del tutto inusuali rispetto alle normali caratteristiche delle riserve idriche di un tempo, fanno ritenere che sia stato concepito come cisterna d'acqua. Scendendo lungo un cunicolo aperto in etÓ posteriore e utilizzato come cantina, Ŕ possibile entrare nel pozzo e attraversarlo su una moderna passerella, dal cui si osserva l'imponente monumento.

Sulla base del rivestimento sono leggibili segni alfabetici incisi analoghi a quelli presenti nelle mura cittadine. Si segnala un altro pozzo etrusco in via Caporali, visitabile a richiesta.

 

Torna a 

Perugia

Etruria Settentrionale 

Aree Archeologiche Etrusche

Etruschi