ERETUM

 

L'abitato arcaico di Eretum sorgeva sulla collina di Casacotta nel comune di Montelibretti in posizione di grande importanza strategica. La ricognizione archeologica ha evidenziato lo sviluppo dell'insediamento dall'VIII secolo al VI a.C., quando Eretum va incontro ad un periodo di decadenza dopo la disfatta dell'esercito sabino avvenuta nel suo territorio ad opera di Tarquinio il Superbo.

Adiacente all'abitato e situata la necropoli, in localita Colle del Forno, composta di tombe a camera con dromos di accesso e loculi alle pareti; l'orizzonte culturale della necropoli e pertinente alla facies laziale-veiente con presenza di ceramica italo-geometrica e impasti rossi.

Torna alle Cittą Italiche          I  LATINI         I  SABINI