MATINUM

 

In un sito abitato dalla preistoria - gli insediamenti sono visibili nella necropoli di Monte Saraceno - la fondazione della cittą risale al 1103 da un vecchio casale sorto sulle vestigia dell'antica Matinum di epoca romana.

Il nucleo storico dell'abitato si sarebbe formato alla fine del Settecento attorno alla chiesa dedicata alla Patrona "Maria della Luce", per la miracolosa apparizione di un dipinto mariano che era stato trafugato dai Turchi; sulla corona dipinta sulla testa della Madonna c'era l'iscrizione "Mater verae lucis".


 

Torna alle Cittą Italiche