Internet è un collegamento aperto tra reti di computer, che permette la comunicazione diretta tra diversi elaboratori per lo scambio di informazioni e dei programmi che vengono su questi eseguiti. Il termine si riferisce generalmente alla rete globale accessibile al pubblico, detta semplicemente Internet o Net, ma esistono numerose piccole "reti internet di imprese" ad accesso controllato, chiamate Intranet, gestite e utilizzate internamente da società e aziende. All'inizio del 1995 erano collegati via Internet più di 5 milioni di computer organizzati in 50.000 reti, e veniva registrato un tasso di crescita mensile del 9 % circa. Alla fine del 1998 vari sondaggi rivelavano che gli utilizzatori di Internet sparsi in tutto il mondo erano oltre 100 milioni, di cui 64 milioni in Canada e Stati Uniti, 13 milioni in Europa, circa 10 milioni in Asia e zone dell'Oceano Pacifico, mentre il resto si suddivideva fra Africa, Sud America e Medio Oriente.
Il grafico in figura mostra la crescita degli utilizzatori della rete negli ultimi anni.

Fare click quì  per ingrandire il grafico

I collegamenti a Internet vengono realizzati secondo standard e protocolli internazionali, definiti dall'organizzazione Internet Society, denominati TCP/IP (Transmission Control Protocol/Internet Protocol), mediante un processo di registrazione di reti, che si avvale di fornitori pubblici dei servizi di accesso a Internet detti provider.

Ogni singola rete inserita in Internet, denominata nel complesso "ospite Internet", è dotata di un unico indirizzo (un numero identificativo, che, ad esempio, assume la forma 198.105.232.1) di
Protocollo Internet (IP), che individua quel determinato sistema di computer per il resto del mondo. Gli ospiti Internet sono anche organizzati in base a nomi di settore: il nome:

fermischool.net

è quello del settore assegnato all'I.T.I.S. "E.Fermi", dove il suffisso "net" identifica un'organizzazione di supporto e di gestione della rete.


Altri suffissi che si possono trovare sono:

Le reti Internet sfruttano tutti i mezzi di trasmissione elettronica disponibili: fibre ottiche, canali radio o a microonde e, quando diverranno facilmente utilizzabili, anche le reti satellitari per telecomunicazioni.
Per la sua estensione e universalità, Internet è il sistema ideale per la diffusione e la raccolta di informazioni a livello mondiale, dalla ricerca scientifica alla conservazione e scambio di documenti storici e di archivi, e per la gestione di svariati servizi, dalle transazioni finanziarie ai sistemi di
acquisto online.