MIRACOLATE DALLA REGIONE LE SCUOLE PRIVATE

 
Il circolo UAAR di Verona, in occasione delle sue manifestazioni, ha collaborato alla raccolta delle firme per domandare il referendum abrogativo della legge regionale 19 gennaio 2001, n.1, emanata per miracolare le scuole private anche se, ufficialmente, riguarda interventi a favore delle famiglie degli alunni delle scuole statali e paritarie.
Nei due anni precedenti la legge vi era stata una forte diminuzione nelle iscrizioni nelle scuole cattoliche del Veneto. Dal 1998 al 1999 si era avuto un calo di 430 studenti e di oltre 500 dal 1999 al 2000, l'equivalente del quattro per cento in due anni. Grazie alla legge regionale, le iscrizioni nelle scuole cattoliche del Veneto sono aumentate di circa mille unitÓ nell'anno scolastico 2001-2002. Tre su quattro iscritti alle scuole private hanno chiesto il buono regionale ed il 91 per cento dei richiedenti l'ha avuto. Il contributo regionale ha coperto circa la metÓ del costo d'iscrizione, valutato mediamente in quattro milioni e mezzo di lire. Ufficialmente Ŕ un aiuto alle famiglie, in realtÓ Ŕ un finanziamento alla scuola privata. Per il corrente anno scolastico la spesa regionale Ŕ stata di venti miliardi di lire. Si fanno regali alla scuola privata mentre la scuola pubblica ha tanto bisogno di fondi.
 

Ritorna alla pagina precedente.