HOME

PREMESSA

CHI SONO

GALLERIA

COMMENTO

SURREALISMO

VIRTUALISMI

MASSAARTE

CONTATTAMI

 

Surrealismo

______________

Il SURREALISMO, come movimento letterario e culturale, con speciale riguardo alle arti figurative, ha il suo sviluppo iniziale in Francia e altrove dal decadentismo e specialmente dal dadaismo. Con la primitiva definizione del termine per opera di G.Apollinaire si allude alla complessa vita dell'inconscio, e i principali iniziatori del SURREALISMO furono L.Aragon, Ph.Soupault, P.Eluard, B.Peret e specialmente A.Breton, che nel primo Manifeste sur le surrealisme (1924) indico' i termini del movimento nei principi dell'automatismo puro, fuori da qualsiasi interesse morale o estetico. La funzione del movimento e' stata grande nel momdo contemporaneo fino alla seconda guerra mondiale. Esso fu sentito come rivolta a una societa' borghese che deteneva le leve del potere, dell'arte e del pensiero. In arte il SURREALISMO cerca di dare corpo a tutti gli stati psichici che creano nell'immaginazione dell'uomo zone di smarrimento o di "spaesamento", come i temi forniti dal sogno, dal subconscio, dal caso, dalla follia. La teoria dell'automatismo, che implica l'identificazione della tecnica con lo stile, da' luogo a una varieta' di tecniche di figurazione che vanno dal frottage, al nayographe, alla decalcomania, alla pittura a fumo, alla doppia immagine, agli "oggetti trovati", al fotomontaggio e alle composizioni tipografiche. Nel gruppo dei surrealisti sono M.Ernst, S.Dali, A.Masson, Tanguy, I.Miro', F.Arp, Man Ray, R.Magritte, P.Delvaux, F.Picabia, M.Duchamp.

 

"Sogno...." di Salvator Dali'"

_______________

"The lovers" di Magritte

_______________

"Leda" di Salvator Dalý

_______________

"Moderazione e calma" di Paul Delvaux

_______________

Leonor Fini

_______________

HOME

PREMESSA

CHI SONO

GALLERIA

COMMENTO

SURREALISMO

VIRTUALISMI

MASSAARTE

CONTATTAMI