Scala mobile: per i Caf ogni anno adeguamento Istat del 100 % !!

Il compenso spettante ai Caf per ogni 730 consegnato al fisco viene elevato da 25.000 a 25.883 lire. L'aggiornamento fatto in base alla variazione dell'indice Istat dei prezzi al consumo, e riguarda l'assistenza fiscale prestata nel 1998 a dipendenti e pensionati. Questo grazie al decreto dirigenziale del ministero delle Finanze 15 giugno 1999, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 221 del 20 settembre 1999, che tra l'altro autorizza i Caf a stornare la maggiorazione a loro spettante dai soldi che dovrebbero versare al fisco per conto di lavoratori e pensionati.

Ogni anno i Caf avranno l'adeguamento Istat al costo della vita, come previsto dal collegato alla Finanziaria 1999 (legge 449/97, articolo 14, comma 14), confermato dal comma 3 dell'articolo 4 del decreto 490/98, decreto che -illegalmente- ha tolto l'obbligo per le aziende superiori a 100 dipendenti di ritirare i 730 dei propri lavoratori.

cobasalfaromeo,25-9-99

 

guerra

nel mondo

EconoSua

finanzaLoro

fisco

omicidi

lotte

fiat

varie

prima pagina