GENNAIO

19 - Santu Srabestiau (San Sebastiano).
 
     Is fogadonis, i fal˛ nei rioni cittadini. Si chiede a San Sebastiano un buon raccolto

FEBBRAIO

02 - Santa Maria Candebas.
     La Candelora, la presentazione di Ges¨ bambino al tempio.
     La Prioressa del Popolo offre al Parroco ed alla Confraternita del Rosario due tipici gattou artisticamente lavorati

03 - Sant' Obraixeddu (San Biagio).
       Festa liturgica in onore di San Biagio, con l' imposizione delle candele contro il mal di gola e ogni altro male.

MARZO-APRILE

Venerdi antecedente la Domenica delle Palme: Sa pintadura de sa prama.
La decorazione delle palme che per antica tradizione il Sindaco offre alla popolazione
vai alla descrizione

Venerdi Santo: Su scravamentu.
Schiodamento e deposizione del Cristo dalla Croce. Sacra rappresentazione in parrocchia e nelle piazze del paese

Pasca Manna. Domenica di Pasqua: S' incontru.
L' incontro. I simulacri di Cristo risorto e della Madonna s' incontrano ad anni alterni per benedire la campagna coltivata a grano, o nella piazza alta di San Narciso, o in quella bassa della Resistenza
vai alla descrizione

MAGGIO

15 - Sant' Isidoro
       Festeggiato dagli agricoltori. I bambini portavano in processione piccoli covoni di spighe decorati.

19 - San Daniele
       Festa dei pastori e degli allevatori

20 - San Bernardino
       La statua del santo Ŕ stata offerta agli inizi del '900 dalla famiglia Corda Peppino, per grazia ricevuta.
       Tutt' oggi la festa religiosa Ŕ organizzata dalla figlia Evelina

22- Santa Rita
      E' festeggiata da tutte le donne che ne portano il nome, con la caratteristica offerta delle rose.

Ultima domenica. Sa tundidura
La tosatura delle pecore. E' la festa dei pastori di Furtei e vuole simbolicamente unire in un pranzo comunitario i pastori, le loro famiglie ed i visitatori, per festeggiare la conclusione della primavera.
vai alla descrizione

GIUGNO

13 - Sant' Antonio
       La festa Ŕ organizzata da tutti gli Antonio del paese

LUGLIO

AGOSTO

Penultima domenica: Sant' Obrai
San Biagio, protettore contro i mali della gola, si festeggia nella chiesetta del XIII sec., che era la parrocchiale del distrutto paese di Nuraxi.
Suggestivo Ŕ il rientro del Santo in parrocchia: sa torrada de su Santu
vai alla descrizione

SETTEMBRE

08-15 - Santa Maria
E' la festa principale. Tradizionalmente organizzata da is bagadius, i giovani non sposati, e prevede una settimana di festeggiamenti.
Caratteristici su ballu de meigamma e su ballu de s' arregodu in sa lolla della chiesetta, e is processionis me in bixinaus de sa idda, le processioni nei rioni del paese.
vai alla descrizione

OTTOBRE

Ultima domenica: Santu Nazzisu
San Narciso, invocato contro l' infestazione delle cavallette, si festeggia nella chiesetta del XIII sec. e si caratterizza per la particolaritÓ dei riti religiosi: S' arrosarieddu cantau e per la degustazione delle caldarroste e del vino novello
vai alla descrizione

NOVEMBRE

DICEMBRE

04 - Sant' Rabara
Santa Barbara, Patrona di Furtei. Invocata contro i tuoni e i fulmini. A lei Ŕ stato dedicato il portale centrale in bronzo della parrocchiale, realizzato per iniziativa di Don Luigi Melis, dall' artista Gianni Argiolas, con offerte della popolazione

13 - Santa Luxia
Santa Lucia, protettrice contro i mali della vista.